Menu
Firetto sindaco di Agrigento

 

Lillo Firetto si insedia al Palazzo dei Giganti il 3 Giugno 2015 come Sindaco di Agrigento.

La votazione è un plebiscito: il 59% degli agrigentini gli danno fiducia per ricoprire il mandato di primo cittadino.
La gestione della città non sarà facile. I molti debiti accumulati dal comune, nelle precedenti amministrazioni, saranno uno dei primi scogli da affrontare, ma non solo: Agrigento deve iniziare la raccolta differenziata.
Molti dei detrattori di Lillo Firetto imputano al Sindaco una mancata capacità di gestione del passaggio alla raccolta differenziata.
Firetto però non è l'unico sindaco che si trova in difficoltà per un passaggio così epocale.

Potremmo elencarne 1000 di comuni in difficoltà con la raccolta differenziata: di fatto non è proprio una passeggiata, specie quando manca la collaborazione della cittadinanza.

Lillo Firetto rappresenta in ogni caso un elemento di discontinuità con le precedenti amministrazioni. In primis non è originario di Agrigento ma di Porto Empedocle. Ha saputo tuttavia incarnare quella voglia di cambiamento che il popolo agrigentino manifestava nel 2015,

Come spesso accade ogni amministrazione è sempre presa di mira dalle fazioni rivali. Non è escluso il sindaco Firetto che però ha sempre mantenuto un carisma tale da non essere (almeno in pubblico) iracondo quando qualsiasi altro essere umano avrebbe perso il senno.

Su Firetto si è detto di tutto, fatto è che la città è ancora in piedi. Non è riuscito (ci spiace per molti) a demolire i templi e venderli a qualcuno per fare cassa.

Dall'inizio del 2019 l'amministrazione Firetto sembra essere stata più presente verso la popolazione. Una fatto che è sicuramente mancato nei primi 4 anni. 
Sappiamo bene che incontrare il primo cittadino e la giunta stessa non deve essere un privilegio ma una cosa comune: con Firetto non è stato così
Il sindaco è apparso poche volte e spesso è stato sfuggente.
Riuscire a raccontargli la città e le preoccupazioni dei cittadini è quasi impossibile.
Sarà forse una questione di carattere oppure un modo di essere che, in ogni caso, non è piaciuto agli agrigentini che avrebbero voluto avere un riferimento reale, piuttoso che un cedevole incontro in Via Atenea (raramente) per qualche minuto. 

Lillo Firetto presenta gli eventi di fine anno 2018

Tu cosa ne pensi? Vota il sondaggio sul nuovo Sindaco di Agrigento

Pin It